Prestiti Personali On Line Inpdap, Agos, Compass e Poste Italiane: confronto 12 marzo 2017

Prestiti personali online Compass Unicredit marzo 2017

Prestiti personali on line migliori di domenica 12 marzo 2017 sempre disponibili sul web, con Agos, Compass, Poste Italiane e Inpdap. Per fare un preventivo in tre secondi vi segnaliamo subito un metodo gratuito e veloce:

>>> CLICCA QUI E FAI UN PREVENTIVO GRATIS DEI MIGLIORI PRESTITI PERSONALI <<<

Prestiti Personali Online 12 marzo 2017: le offerte di Poste Italiane e Inpdap

Partiamo con Poste Italiane, la compagnia da diverso tempo offre una gamma di soluzioni complete per quanto riguarda i prestiti personali on line e offline. Tra i suoi prodotti di punta spicca il Prestito Banco Posta flessibile.

Questo prodotto permette di richiedere una somma compresa tra gli 8 mila e i 30 mila euro da restituire in un periodo di ammortamento che va da un minimo di 24 a un massimo di 18 rate mensili. Interessanti, però, le opzioni di flessibilità che permettono di cambiare rata ogni mese – a partire dalla 6 rata e solo se i pagamenti risultano in regola – oppure di posticiparla alla fine del periodo di ammortamento.

Ma facciamo un esempio di finanziamento. Per un prestito di 18 mila euro, da restituire in 90 mesi, è possibile prevedere un costo rata di 268,88 euro con interessi Tan dell’8,25% e Taeg dell’8,61%.

Se siete dipendenti pubblici, o pensionati, allora potete accedere ai prestiti personali dell’Inpdap. L’ex istituto di previdenza, oggi confluito nell’INPS, eroga piccoli prestiti con tassi agevolati in base alle condizioni reddituali del richiedente.

Per tutto l’iter di richiesta si invitano i lettori interessati a rivolgersi all’istituto di previdenza sia online che tramite numero verde. Facciamo, però, un esempio del prestito Inpdap: per la richiesta di 15 mila euro è possibile prevedere un piano di ammortamento composto da 84 rate mensili di 238 euro. Gli interessi saranno del 4,25% per il Tan e del 7,80% per il Taeg.

Prestiti Personali Compass e Agos, le altre scelte vincenti per i prestiti online

Tra le compagnie che hanno puntato maggiormente su un’offerta di prestiti personali on line spicca sicuramente Agos. La compagnia milanese, infatti, permette già da tempo di richiedere un finanziamento direttamente dal proprio sito web, senza ulteriori passaggi in filiale.

Per piccole somme, inoltre, Agos mette a disposizione Agos 4Now, un’applicazione per smartphone e tablet che permette di richiedere fino a 3 mila euro con pochissima documentazione da presentare. Tutti i passaggi necessari e il responso vengono effettuati esclusivamente sullo schermo del proprio dispositivo digitale.

Facciamo anche per Agos un esempio. Per la richiesta di 13 mila euro da restituire in 84 mesi, è possibile prevedere un costo rata di 186,80 euro con interessi Tan del 4,91% e Taeg del 6,05%.

Infine veniamo alla proposta di Compass. La compagnia del gruppo Mediobanca attualmente non offre soluzioni per prestiti personali on line e affida tutto alle filiali presenti sul territorio. Le sue proposte sono, comunque, molto flessibili e la compagnia promette tempi molto rapidi.

Facciamo anche in questo caso un esempio. Per la richiesta di 9 mila euro, da restituire in 60 mesi, il costo della rata sarà di 193,64 euro con interessi Tan del 9,90% e Taeg dell’11,45%.

>>> CLICCA QUI E CALCOLA GRATIS I MIGLIORI PRESTITI ONLINE: PREVENTIVO IMMEDIATO <<<

Be the first to comment on "Prestiti Personali On Line Inpdap, Agos, Compass e Poste Italiane: confronto 12 marzo 2017"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*